di Marco Locatelli 31 Ottobre 2019
starbucks-torino-tre-nuove-aperture

Anche a Torino ha aperto Starbucks, il più grande d’Italia fino ad ora. Tre piani per 540 metri quadrati di superficie e si trova in via Bruno Buozzi 5. È il primo in Piemonte e segue i 9 aperti in quel di Milano nell’ultimo anno, tutti in collaborazione con Percassi. 150 i posti a sedere nel nuovo store, ma il numero è destinato ad incrementare nelle prossime settimane con l’apertura di uno spazio esterno.

“Siamo molto contenti di arrivare a Torino – commenta il general manager di Starbucks Vincenzo Catrambone – Questa incredibile città è stata scelta come tappa successiva del nostro viaggio dopo Milano perché ha dimostrato di essere molto viva e dinamica negli ultimi anni, attenta ai nuovi trend e pronta ad accogliere le novità internazionali. Dopo Milano ci è dunque sembrata la meta più adatta dove portare l’Experience Starbucks”.

Tra le novità del nuovo Starbucks la scelta del caffè e i metodi estrazione dello stesso: gli avventori potranno infatti scegliere (anche) fra le tipologie Nitro e Clover, che comunemente non si trovano nei classici Starbucks.

Ovviamente, si tratta del locale brandizzato dalla Sirena più grande d’Italia escludendo la Reserve Roastery di Milano, 2300 metri quadrati tra torrefazione, caffè premium e scenografie uniche a pochi passi dal Duomo della città. Tutto un altro paio di maniche, come voi lettori di Dissapore sapete bene. Diciamo che la caffetteria di Torino è il più grande Starbucks d’Italia tra quelli classici.