Starbucks venderà alcune bevande personalizzate fuori menu su Facebook e Instagram?

Starbucks testa una nuova funzione che permetterà di vendere alcune bevande personalizzate fuori menu sui social come Facebook e Instagram.

starbucks

Starbucks sa benissimo che alcune bevande personalizzate fuori menu stanno diventando assai popolari fra i clienti (ma non fra i dipendenti che lamentano enormi perdite di tempo nel prepararle!). Ecco che allora l’azienda ha deciso di testare una funzionalità che dovrebbe permettere ai clienti di poter ordinare queste bevande particolari su Facebook e Instagram.

Ma come funziona? Per ora il test si basa su due bevande: l’Iced Matcha Latte con Chai (combinazione resa assai popolare su TikTok a inizio anno) e il Pink Drink Remixed (bevanda a base di bacche Acai con latte di cocco: nella versione remix il tutto è sormontato da una schiuma fredda alla crema dolce di vaniglia). In pratica i clienti che vedranno queste due bevande sulle piattaforme dei social media potranno accedere a una pagina web speciale di Starbucks dove potranno effettuare l’ordine.

Secondo quanto rivelato da Kevin Johnson, CEO di Starbucks, le bevande personalizzate hanno contribuito a un notevole incremento negli ordini durante i primi tre mesi dell’anno. Questo test vuole essere un modo per cercare di semplificare le ordinazioni dei clienti e aiutare i dipendenti quando una specifica bevanda personalizzata diventa di tendenza. Infatti, al posto di ricevere migliaia di ordini dove si specificano tutte le varie personalizzazioni per quella bevanda particolare, ecco che tramite un semplice clic si potrà fare l’ordine.

Non è ancora chiaro, però, per quanto tempo andrà avanti questo test.

[Crediti | CNN]

starbucks
Potrebbe interessarti anche