Super Green Pass al via in tutta Italia: le nuove regole

Le nuove regole anti-Covid portano con sé l'introduzione del Super Green Pass e resteranno in vigore dal 6 dicembre al 15 gennaio.

green pass

A meno che non abbiate passato le ultime settimane sotto una roccia saprete che da oggi, lunedì 6 dicembre, entrano in vigore le nuove regole anti-Covid che portano con sé l’introduzione del tanto chiacchierato Super Green Pass. Le norme in questione resteranno attive fino a sabato 15 gennaio, e per l’occasione il governo ha pensato di pubblicare una piccola tabella da dieci pagine e tredici sezioni per aiutarci a comprendere al meglio le novità. Diamoci uno sguardo.

Green Pass Ristoranti

  • Ristoranti: partiamo dalla ristorazione che, si sa, siamo golosi. In zona bianca, gialla e arancione i clienti potranno consumare ai tavoli interni di bar e ristoranti solamente se provvisti di Super Green Pass. Attenzione, perché i tavoli all’aperto e il bancone rimangono invece disponibili a chi ne è sprovvisto solamente in zona bianca o gialla: in caso di zona arancione ci sarà l’obbligo di Super anche in questo caso. Una sola eccezione: a prescindere dal colore della zona l’accesso a mense e ristoranti delle strutture ricettive riservate ai clienti è consentito con il semplice Green Pass base.
  • Mezzi di trasporto pubblico: in tutte e tre le zone i viaggi in aereo, treno, nave, autobus, treno e chi più ne ha più ne metta sono consentiti a chi ha almeno il Green Pass base. Sui taxi e Ncc, invece, si può salire anche senza GP.
  • Spostamenti da comuni e regioni: nessuna restrizione in zona bianca e gialla: si può andare e venire dal proprio comune (o dalla propria regione) senza alcun problema. La situazione si complica nelle zone arancioni: in questo caso è consentito uscire dal proprio comune con mezzo proprio solamente se si ha almeno il GP base o nella sacra trinità dei casi di lavoro, salute e necessità. Anche qui c’è una piccola eccezione: dai comuni con massimo 5 mila abitanti si può andare verso altri comuni entro i 30 km di distanza, con l’eccezione del capoluogo di provincia.
  • Istruzione: niente Pass per gli studenti delle scuole superiori e istituti tecnici, mentre gli universitari in zona bianca, gialla e arancione necessiteranno almeno della versione base.
  • Spettacoli, musei, stadi: a prescindere dal colore con cui è tinta la regione il divertimento di teatri, cinema, discoteche e stadi è permesso esclusivamente a chi è in possesso del Super Green Pass. Mostre e musei, invece, sono aperti a chi ha il GP base, a patto che la regione sia bianca o gialla (se invece è arancione serve per l’appunto il Super).
  • Impianti sciistici: similarmente alla ristorazione le misure si restringono particolarmente se la regione in questione è arancione. In questo caso, infatti, solamente chi è provvisto di Super Green Pass potrà acquistare lo skipass.