di Manuela 22 Luglio 2020
supermercati

Tornando a parlare di supermercati, ipermercati e superstore, Bennet ha acquisito sette ipermercati Auchan ceduti da Margherita Distribuzione SpA. Questi ipermercati sono tutti situati in Lombardia e Bennet ha confermato che tutti i dipendenti manterranno il proprio posto di lavoro. Più precisamente sono questi gli ipermercati Auchan che diventeranno Bennet:

  • Viale Monza a Milano (questo è un superstore in realtà)
  • Cesano Boscone, Milano
  • Nerviano, Milano
  • Concesio, Brescia
  • Mazzano, Brescia
  • Codogno, Lodi
  • Antegnate, Bergamo

Tramite questa acquisizione il numero di ipermercati e superstore Bennet sale a 71. Adriano De Zordi, consigliere delegato Bennet, ha spiegato che questa acquisizione fa parte della strategia di crescita di Bennet: lo scopo è quello di raggiungere i 2 miliardi di euro di fatturato. Grazie all’acquisizione il format arriva nel cuore della Lombardia.

Ha poi sottolineato che l’azienda ha voluto tutelare e salvaguardare i livelli occupazionali. Più nel dettaglio, ogni punto vendita subirà un processo di restyling. Particolare attenzione verrà dati ai freschi, mentre verrà garantita la continuità dell’assorbimento di base. Anzi, verrà ampliato seguendo le stagionalità. Per quanto riguarda i prezzi, un occhio di riguardo verrà dato al rapporto qualità/prezzo, senza dimenticare sconti e promozioni tipici di questo marchio.

In ciascun ipermercato, poi, verranno implementati i servizi di eCommerce. Secondo il progetto, i sette ipermercati verranno riconvertiti entro fine anno in modo da essere totalmente integrati nella rete di vendite Bennet.