Svizzera: una fetta di torta per premiare chi si vaccina per la prima volta

Singolare iniziativa in Svizzera: verrà offerta una fetta di torta fino ad esaurimento scorte a chi si vaccina contro il Coronavirus per la prima volta.

fetta torta

In Svizzera l’Ufficio Federale della Sanità Pubblica ha lanciato una singolare iniziativa: regalerà una fetta di torta a chi si vaccina per la prima volta contro il Coronavirus. Ma attenzione: il tutto fino ad esaurimento scorte.

Si tratta di una mossa promozionale dell’Ufficio volta non solo a stimolare a vaccinarsi a chi è ancora indeciso, ma anche a festeggiare il successo della campagna vaccinale svizzera. L’Ufficio, infatti, ha rivelato tramite un tweet che due adulti su tre al di sopra dei 16 anni hanno ricevuto ormai almeno una dose del vaccino.

Proprio per questi motivi, per celebrare i risultati ottenuti, hanno invitato i neo vaccinati a gustare una fetta di torna in piazza Federale a Berna. L’iniziativa, però, spiega chiaramente che “Ce n’è finché ce n’è”. Chi riceverà la prima vaccinazione, potrà farlo in loco accompagnando il tutto con una fetta di torta.

La Svizzera non è certo il primo paese a lanciarsi in campagne promozionali del genere. Per esempio in Israele a febbraio il Governo aveva offerto delle pizze in omaggio alla popolazione per convincerla a vaccinarsi. Così come a Tel Aviv: qui era stata proposta la birra gratis nei bar della movida per chi si faceva il vaccino. A maggio, invece, erano stati gli Stati Uniti a proporre birra, patatine e dolci gratis a chi faceva il vaccino.

Potrebbe interessarti anche