di Marco Locatelli 5 Giugno 2020

Il Masa al Time Warner Center di New York è uno dei ristoranti più costosi al mondo, ma anche qui – come in tanti altri ristoranti – si sono dati al take away per continuare a lavorare nonostante le limitazioni imposte dalla pandemia da covid-19. Ma chi vuole portarsi a casa il sushi preparato dallo chef tre stelle Michelin Masayoshi Takayama dovrà sborsare qualcosa come 800 dollari.

Il Masa, per far fronte al lockdown, ha ripensato il suo modello di business e attivato un (impensabile fino a pochi mesi fa) servizio di asporto per i suoi piatti lanciando la sushi box, proprio come quelle che vendono i “normali” ristoranti giapponesi.

Ma ovviamente il Masa non è un ristorante giapponese comune e, infatti, queste sushi box vengono prodotte in “edizione limitata”: solo 20 al giorno escono dalle cucine del tristellato Masayoshi Takayama, con le consegne che avvengono solo dalle ore 15.30 alle ore 17.00.

Ma cosa c’è nel box? Diverse tipologie di pesci e di tagli, come il carpaccio di ricciola, salmone e tonno. Insieme a queste prelibatezze di mare nella scatola trovano spazio pure del pane tostato, 25 fettine di nori e una piccola porzione di riso nonché wasabi e zenzero. Anche se il sushi andrebbe consumato subito dopo la sua preparazione, la sushi box del Masa può essere messa in frigo e conservata per altri due giorno dopo averla ricevuta.

FONTE IMMAGINE: New York Eater