di Manuela 25 Maggio 2020
taleggio

Sul sito Salute.gov è comparso un nuovo richiamo: sono stati ritirati dal commercio due lotti del Taleggio Dop Cademartori. Sull’avviso di richiamo si legge che il motivo è un rischio microbiologico (la possibile presenza di Listeria monocytogenes). La data effettiva del richiamo è quella del 20 maggio 2020, ma sul sito l’avviso è stato pubblicato il 21 maggio.

La denominazione esatta di vendita del prodotto richiamato è Taleggio Dop Cademartori 200 grammi, il marchio del prodotto è Cademartori e il nome o ragione sociale dell’OSA a nome del quale il prodotto è commercializzato è biG S.r.l. Il nome del produttore è Egidio Galbani S.r.l., mentre il marchio di identificazione dello stabilimento/del produttore è IT 03 137 CE con sede dello stabilimento in via Vittorio Veneto 13 a Introbio (LC).

Sono due i numeri di lotto ritirati:

  • LA0403 200126
  • LA0603 200127

Le date di scadenza o termine minimo di conservazione sono 19 giugno 2020 e 20 giugno 2020, mentre l’unità di vendita di entrambi i lotti è quella da 200 grammi.

Il motivo del richiamo è la possibile presenza di Listeria monocytogenes riscontrata durante le normali operazioni di autocontrollo. Per questo motivo i consumatori sono pregati nelle avvertenze di non consumare il prodotto e di restituirlo, se possibile, al punto vendita.

[Crediti Foto | Jorchr / CC BY-SA]