Taleggio DOP di Pascoli del Fattore e Casarrigoni: richiamo per rischio microbiologico

Nuovo richiamo sul sito Salute.gov: sono stati ritirati dal commercio lotti del Taleggio DOP a latte crudo di Pascoli del Fattore e Casarrigoni a causa di un rischio microbiologico.

taleggio

È stato pubblicato un nuovo richiamo sul sito Salute.gov: sono stati ritirati dal commercio diversi lotti del Taleggio DOP di Pascoli del Fattore e Casarrigoni a causa di un rischio microbiologico. In questo caso, sia la data di pubblicazione dell’allerta sul sito, sia la data degli effettivi controlli presente sull’avviso di richiamo vero e proprio, è la medesima: è il 5 luglio 2021.

La denominazione di vendita esatta del prodotto interessato dal richiamo è Taleggio DOP a latte crudo. Il marchio del prodotto è Pascoli del Fattore/Casarrigoni, mentre il marchio di identificazione dello stabilimento o del produttore è CE IT 03 278. Invece, sia il nome o ragione sociale dell’OSA a nome del quale il prodotto è commercializzato, sia il nome del produttore è Casarrigoni Srl, con sede dello stabilimento in via A. Arnoldi 575 a Taleggio (BG).

I numeri dei lotti di produzione coinvolti nel richiamo sono:

  • 15145
  • 16145
  • 15148
  • 15151
  • 15152
  • 16152

Per quanto riguarda le date di scadenza o i termini minimi di conservazione sono:

  • 24 luglio 2021
  • 27 luglio 2021
  • 30 luglio 2021
  • 31 luglio 2021

L’unità di vendita è rappresentata dalla forma intera di Taleggio.

Il motivo del richiamo è un rischio microbiologico: è stata riscontrata la presenza di STEC gene eae sg 0103 (solitamente questa dicitura è riferita a E. coli produttori della Shiga tossina) in 25 grammi di prodotto. Nelle avvertenze i consumatori sono pregati di non mangiare i lotti in questione del prodotto sopra citato.

Potrebbe interessarti anche