di Manuela 21 Febbraio 2020
Torino

A Torino chiude La Mela Stregata, uno dei bar più noti: il locale abbasserà le serrande per sempre. Al suo posto aprirà una gastronomia siciliana. Il locale si trova, anzi, si trovava in piazza Carducci ed era aperto da 40 anni. Soprannominato più brevemente La Mela, farà posto ‘A Picciridda, locale che aprirà i battenti entro il 15 marzo. Questo secondo quanto dichiarato da Giuseppe “Pippo” Di Dio, il nuovo proprietario.

Nuovo titolare, nuovo locale, nuova gestione. La prima cosa che cambierà sarà l’orario. La Mela aveva una particolarità che i torinesi ben conoscono: era aperta 24 ore su 24. Questo faceva sì che anche in piena notte ci si poteva recare lì se si aveva l’impellente esigenza di uno spritz notturno. Ma ‘A Picciridda non sarà un bar, bensì una gastronomia/ristorante, motivo per cui avrà degli orari di apertura più ridotti: aprirà la mattina alle 6.30 e chiuderà la sera alle ore 20.

Ovviamente anche l’interno del locale sarà rinnovata: basta beige e marrone, benvenuti a giallo e arancione, i colori della Sicilia. Anche il menu sarà tutto siciliano: troverete cannoli e granita di caffè a colazione, mentre durante la giornata ci saranno arancini, caponata e pasta con le sarde.

Di Dio ha annunciato che farà rinascere ‘A Picciridda. Era, infatti, sempre suo il locale dal medesimo nome che sorgeva a Porta Palazzo e prima ancora in corso Unione Sovietica.