di Manuela 6 Maggio 2020
asporto

Succede a Torino: una persona esce dal ristorante con il cibo da asporto. Fin qui nulla di strano, non fosse che proprio nel capoluogo piemontese il take away è vietato ancora fino a sabato (i locali possono rimanere aperti ad oggi solo per fare consegne a domicilio). Colta in flagrante dalla polizia, non solo il locale è stato chiuso per un giorno, ma anche il cliente si è preso una multa. Anche perché aveva con sé della cocaina.

Tutto è accaduto lunedì pomeriggio verso le 15. Dal ristorante “Da Aydin Kebap” in via XX Settembre esce fuori una persona con del cibo da asporto acquistato nel ristorante kebab. Fino a sabato 9 giugno, però, l’asporto è ancora vietato a Torino.

Per questo motivo la polizia ha deciso di sanzionare l’esercizio commerciale che stava violando le misure anti diffusione del Coronavirus del Piemonte: il ristorante è stato chiuso per un giorno. Inoltre al titolare è stata anche comminata una multa da 400 euro.

Ma non solo: anche il cliente è stato sanzionato. Potreste pensare che il motivo fosse il fatto che avesse comprato del cibo da asporto quando il take away non è ancora permesso.

E invece no: gli agenti della polizia intervenuti hanno scoperto che il cliente portava con sé alcune dosi di cocaina. Per tale motivo è scattata la sanzione anche per lui.