di Manuela 19 Ottobre 2020
pesce spada

E’ comparso un nuovo richiamo sul sito Salute.gov: è stato ritirato dal commercio un lotto del Trance di pesce spada surgelato Acquario a causa di un rischio chimico. La data sull’avviso del richiamo è del 14 ottobre 2020, anche se sul sito è stato pubblicato qualche giorno dopo.

La denominazione di vendita esatta del prodotto ritirato è Trance di pesce spada esp 1/2 surgelato, il marchio del prodotto è Acquario e il nome o ragione sociale dell’OSA a nome del quale il prodotto è commercializzato è Acquario snc di Petrucci Paolo e Maurizio, via Lucrezia Romana 89 a Ciampino (RM). Il marchio di identificazione dello stabilimento o del produttore è PT 135688 CE, mentre il nome del produttore è Brasmar – Comercio de Produtos Alimentares, SA con sede dello stabilimento in Avenida Ferreira de Castro 73 ad Apartad 194, Guods – Trofa.

Il numero di lotto interessato dal richiamo è 2007297598 con data di scadenza o termine minimo di conservazione del 27 gennaio 2022, mentre l’unità di vendità è quella dei cartoni dal peso netto di 6,40 kg.

Il motivo del richiamo è la presenza di mercurio 3.50, rislutato da analisi di autocontrollo. Nelle avvertenze non c’è scritto nulla, ma va da sé che se si ha in casa questo specifico lotto non debba essere consumato.