UK: pub mette in palio 100 sterline a chi gli trova personale

Una ricompensa di 100 sterline a chi offre informazioni utili per reperire personale: un pub inglese trova un'espediente curioso per sopperire alla difficoltà dei locali nel Regno Unito.

pub

Un pub inglese, come tanti alla ricerca di personale, ha messo in palio 100 sterline per chi lo aiuta a trovarlo.

L’Hawk Inn, nel villaggio di Amport nell’Hampshire, ha trovato questo espediente per sopperire alla generale carenza di staff che stanno riscontrando – causa Brexit e pandemia – tantissimi locali inglesi. Solo pochi giorni fa, un noto ristorante stellato di Londra, ha annunciato di dover chiudere a pranzo per la difficoltà a reperire personale che copra i due turni.

Il pub – racconta la BBC – si è trovato in difficoltà dopo che molti dei suoi dipendenti, durante le lunghe chiusure per il Coronavirus, hanno trovato altri lavori e tutti quelli che arrivavano dall’estero sono rientrati a casa. Un problema piuttosto comune in questo momento, visto che il settore dell’ospitalità nel Regno Unito si trova con più di 180.000 posti vacanti.

“Sono stati 16-17 mesi orribili: siamo stati aperti, chiusi, aperti, chiusi”, ha dichiarato David Butcher, il proprietario del pub. “Abbiamo provato ogni sorta di cose per riportare le persone nel locale”. Così, dopo diversi tentativi, il pub ha deciso di inviare un’e-mail al proprio database di clienti e di offrire un voucher da 100 sterline a chi presenta qualcuno che accetta l’offerto di lavoro.

Una sorta di “taglia” che fa capire quanto la situazione della carenza di personale, nel paese, sia seria.

[Fonte: BBC]

Potrebbe interessarti anche