di Marco Locatelli 7 Maggio 2021
birra moretti logo

Scorte di birra al minimo nei pub britannici per la troppa affluenza di clienti e così anche il gigante Heineken deve correre ai ripari e razionare la nostrana Birra Moretti e la Amstel per via della troppa domanda inglese.

Una vera e propria crisi “al contrario” rispetto a solo qualche mese fa, quando invece i birrifici erano costretti a trasformare la birra in eccedenza in Gin oppure in biogas. Ora, invece, i birrifici sono costretti  a lavorare h24 per riuscire a rifornire i pub. E va sottolineato che ad ora i pub possono servire al tavolo solo all’aperto.

“Stiamo assistendo a livelli di vendita simili a quelli di una normale stagione con tutti i pub aperti. Siamo stati quindi costretti a limitare temporaneamente a tre fusti l’ammontare di Birra Moretti e Amstel che i pub possono ordinare”, ha dichiarato un portavoce di Heineken in una nota.

Heineken sta studiando soluzioni alternative, come l’importazione, in vista del 17 maggio, quando i pub in Gran Bretagna torneranno a pieno regime.

 

Fonte: Il Fatto Quotidiano