di Manuela 29 Dicembre 2020
cereali

Buone notizie da parte di Valsoia: l’azienda distribuirà in Italia in esclusiva i cereali per la prima colazione Oreo O’s di Weetabix. Le due società hanno raggiunto un accordo grazie al quale i cereali Oreo O’s verranno portati in Italia da Valsoia.

In realtà l’azienda titolare del marchio Oreo O’s è Mondelez International, la quale ha dato in licenza a Weetabix Ltd la loro produzione e commercializzazione. A sua volta Valsoia, che ha da poco acquisito le piadine Loriana, ha stretto accordi con Weetabix per poter distribuire in esclusiva questi cereali da prima colazione.

Il tutto partirà dal 1 gennaio 2021. C’è grande soddisfazione in casa Valsoia per questo progetto. Lorenzo Sassoli de Bianchi, presidente di Valsoia S.p.A., ha sottolineato come Oreo sia uno dei marchi di maggior valore a livello internazionale. Inoltre questo marchio ha contribuito a far crescere ogni categoria in cui è entrato a far parte nel corso degli ultimi anni. Per questo motivo, l’ingresso nel settore dei cereali è un ottimo auspicio per la crescita di questo mercato, soprattutto visti gli ottimi risultati ottenuti nel mercato americano.

Per quanto riguarda l’Italia, attualmente il mercato dei cereali da prima colazione è in crescita: le previsioni per il 2020 era di superare il valore di 370 milioni di euro al consumo. Con l’ingresso dei cereali Oreo O’s è stato ipotizzato che si possano superare i 4 milioni di euro al consumo durante i primi anni di vendita.

1