Vanessa, la vedova di Kobe Bryant, lancia il suo vino, il Mamba

Vanessa, la moglie e vedova di Kobe Bryant, espande il suo impero e lancia una sua linea di vini: arriva il Mamba Vino.

Vanessa Bryant

Vanessa Bryant, la moglie e vedova di Kobe Bryant, ha deciso di lanciare la sua linea di vini: si chiamerà Mamba Vino e sarà disponibile in quattro varietà. Vanessa ha così deciso di ampliare ulteriormente il suo impero.

L’ex giocatore dei Lakers, quando era ancora in vita, aveva già fatto diversi investimenti. Ma dopo la sua morte, Vanessa non è stata con le mani in mano e ha deciso di investire in nuove imprese.

Così adesso arriva anche il suo marchio di vini che omaggerà la leggenda del basket. Tramite la Kobe Bryant LLC (SL), di cui è attualmente a capo, Vanessa si avventurerà anche nel settore del vino con quattro tipologie di vini:

  • Mamba Vino
  • Mamba Vino 2024
  • Mamba Vino 8
  • Mamba Vino 24

vino

I numeri non sono certo casuali: Mamba era il suo soprannome più noto, Vino era un altro soprannome meno famoso, ma datogli perché era migliorato nel corso degli anni proprio come il vino e i numeri rappresentano quelli indossati da Kobe nei Lakers.

In realtà Vanessa Bryant aveva già registrato i marchi Mamba e Mambacita (soprannome della figlia Gigi) a marzo scorso e aveva lanciato per l’occasione una linea di abbigliamento e di scarpe da ginnastica in onore di padre e figlia. Inoltre lo scorso ottobre Vanessa aveva avviato il processo per lanciare un impero dello sport e dell’intrattenimento in onore del marito, “KB24”.

Sempre a proposito di nuove linee di vini, da poco Gordon Ramsay ne ha lanciata una di vini tutti italiani.