di Manuela 20 Novembre 2019
Caffè Florian

A Venezia lo storico Caffè Florian riapre a tempo record, ma alcune sale sono ancora chiuse. Con un’apertura anticipata rispetto a quanto previsto dalla tabella di marcia, Caffè Florian è riuscito a riaprire dopo i danni provocati dall’acqua alta e dal maltempo. Tutto merito del personale che si è attivato sin da subito per cercare di porre rimedio ai danni provocati dall’acqua alta.

Nonostante il lavoro fatto, però, alcune sale risultano ancora inagibili. Al momento, infatti, non è possibile accedere alla Sala delle Stagioni e alla Sala Liberty. Tutto il resto del locale, però, è agibile ed è possibile accedervi nuovamente passando come sempre dai portici delle Procuratie Nuove in Piazza San Marco.

A seguito dell’alta marea che ha colpito Venezia, Caffè Florian tramite un post sulla sua pagina Facebook aveva spiegato di dover chiudere brevemente. Nel post il Florian precisava che avrebbe riaperto solo nel momento in cui sarebbero state garantire le normali condizioni di fruibilità, a seguito delle procedure di verifica di sicurezza, funzionamento degli impianti e ripristino dei danni (inclusi danni a pavimenti e agli arredi). Ecco il post dove Caffè Florian, con rammarico, annunciava la temporanea chiusura:

Venezia, 15 novembre 2019 A causa della marea eccezionale che ha colpito e sta colpendo duramente Venezia, il Caffè…

Gepostet von Caffè Florian am Samstag, 16. November 2019

Ieri, invece, è arrivato il post in cui il Caffè Florian ha confermato la riapertura, seppur con le limitazioni di cui abbiamo parlato qualche riga fa:

YES, we are open!!!

Gepostet von Caffè Florian am Dienstag, 19. November 2019

Il Caffè Florian ha poi pubblicato un post di ringraziamento per tutti coloro che hanno sostenuto questo progetto nel corso degli ultimi 299 anni. Inoltre ha ribadito che l’impegno e l’amore per il Florian e per Venezia non verrà piegato neanche dalla più crudele delle onde:

A tutti i nostri Amici che da 299 anni hanno fatto del Florian il loro luogo d’elezione, mescolando le loro storie di…

Gepostet von Caffè Florian am Mittwoch, 20. November 2019