di Valentina Dirindin 19 Giugno 2020
hostaria in certosa alajmo

Il gruppo Alajmo si espande con un nuovo pop-up restaurant estivo a Venezia: è l’Hostaria in Certosa, che apre in laguna sull’isola della Certosa. È l’estate dei pop up restaurant stellati, evidentemente: dopo che Giancarlo Perbellini ha aperto il suo, rimandando l’apertura del suo ristorante due stelle Michelin (ma aprendo a sorpresa una Locanda in riva al mare), arriva un nuovo progetto temporaneo.

D’altronde, la situazione non consente di fare troppi programmi a lungo termine a cuor leggero, e quindi si punta su progetti che spuntano per un po’. Così come hanno fatto gli Alajmo, proponendo l’ennesimo locale, questa volta in laguna. Un locale informale si legge sul sito, aperto 7 giorni su 7 dalle 9 a mezzanotte per dare al cliente un “posto dove trascorrere l’intera giornata, dalla colazione del mattino, al tramezzino, allo spritz, al pranzo, al gelato soft nel pomeriggio, all’aperitivo, alla cena e al dopo cena”.

Realizzata in collaborazione con Alberto Sonino, fondatore del Vento di Venezia, la struttura – arredata con un gusto che vuole richiamare i dettagli nautuci degli yacht, così come lo fanno le divise dei camerieri, realizzate con materiali tecnici che ricordano quelli degli equipaggi – può ospitare circa un centinaio di persone all’aperto e una trentina all’interno.