Zenzero in polvere biologico di Sottolestelle: richiamo per rischio chimico

Ancora un richiamo sul sito Salute.gov: ritirato dal commercio un lotto dello Zenzero in polvere biologico di Sottolestelle a causa di un rischio chimico.

zenzero

È stato pubblicato un nuovo richiamo sul sito Salute.gov: è stato ritirato dal commercio un lotto dello Zenzero in polvere biologico di Sottolestelle a causa di un rischio chimico. Sul sito la data di pubblicazione dell’allerta è quella del 15 giugno 2021, mentre sull’avviso di richiamo la data effettiva dei controlli veri e propri è quella del 3 giugno 2021.

La denominazione di vendita esatta del prodotto interessato dal richiamo è Zenzero in polvere biologica/Organic Ginger Powder, mentre sia il marchio del prodotto che il nome o ragione sociale dell’OSA a nome del quale il prodotto è commercializzato è Sottolestelle. Il marchio di identificazione dello stabilimento o del produttore è Sottolestelle srl, mentre il nome del produttore è di nuovo Sottolestelle, con sede dello stabilimento in C. da Costarelle S.S. 273 km.12, a San Giovanni Rotondo (FG).

Il numero del lotto di produzione del prodotto coinvolto nel richiamo è 200411Z, quello con data di scadenza o termine minimo di conservazione del 31 ottobre 2021. L’unità di vendita è rappresentata dalle buste da 200 grammi.

Il motivo del richiamo è un rischio chimico, cioè la presenza di ossido di etilene superiore ai limiti consentiti dalla legge solamente nel lotto sopra indicato. Nelle avvertenze i consumatori sono pregati, a titolo precauzionale, di non consumare il prodotto con la data di scadenza del 31 ottobre 2021 e di riportarlo presso il punto vendita di acquisto. In caso di domande è possibile contattare il numero di telefono della ditta Sottolestelle, 0882/451949.

Potrebbe interessarti anche