di Giorgia Cannarella 22 Aprile 2013
Cooking Simo, Simona Ventura

Non bastavano Antonella Clerici con “La terra dei cuochi”, talent culinario al debutto venerdì prossimo alle 21 su RaiUno, o il (mesto) ritorno su Canale 5 di “Benvenuti a tavola”, la serie che contrappone il milanese Carlo Conforti (Fabrizio Bentivoglio) al cilentano d’adozione Paolo Perrone (Giorgio Tirabassi). Nemmeno “Cucine da incubo” con Antonino Cannavacciuolo, adattamento del format americano Kitchen’s Nightmares dove protagonista è cuoco-star della tv anglosassone Gordon Ramsay, al via il 15 maggio su Fox Life (Sky canale 114) alle 21,55.

A ingrassare il già bulimico palinsesto dei programmi di cucina in Tv provvede anche Simona Ventura.

Dal 5 maggio ogni domenica alle ore 13.00 sbarca su Cielo (Sky canale 126 e TivùSat canale 19) “Cooking Simo”, sitcom ambientata nella cucina di Casa Ventura con Simona insieme alla sorella Sara e alla madre Anna.

Le intenzioni degli autori sembrano chiare: collocare la sitcom nello spazio che occupava Cotto & Mangiato quando a condurlo su ItaliaUno era ancora Benedetta Parodi. A iniziare dalle “semplici e gustose ricette della tradizione familiare”, tre a settimana, dall’arrosto con i piselli al pollo al curry passando per il tiramisù.

“Cooking Simo” è nata come web series su Simona Ventura Tv, il suo canale online, realizzato in collaborazione con Yahoo Italia.
[La Stampa]