di Giorgia Cannarella 13 Febbraio 2013

“Lo dimostrano sia trasmissioni cult come MasterChef, sia i libri più venduti al momento: l’enogastronomia è passione di massa che merita un approccio di élite”. Qualsiasi cosa abbia voluto dire con queste parole l’assessore alla Cultura del Piemonte, il prossimo Salone del Libro, a Torino dal 16 al 20 maggio 2013, ospiterà CookBook, una zona interamente riservata all’editoria enogastronomica, dai libri di ricette ai romanzi, dalle biografie degli chef ai manuali di cucina.

Durante il Salone, diversi aristochef saranno protagonisti di “Show Kitchen”, lo spazio dove si cimenteranno direttamente ai fornelli, tra gli ospiti non potevano mancare i tre giudici di Master Chef: “Speriamo che l’idea di accostare libri e cucina si riveli qualcosa in più di una buona trovata di marketing” ha commentato Carlo Cracco, primatista di vendite con “Se vuoi fare il figo usa lo scalogno”.
[La Stampa]