di Giorgia Cannarella 31 Dicembre 2012
arianna follis. oro, sciatrice

Oro, argento e bronzo: quale nome più appropriato per una pizzeria aperta da una sciatrice? Arianna Follis, campionessa mondiale (oro a Liberech 2009 e argento a Oslo 2011) e olimpica (bronzo a Torino 2006) di sci di fondo, dopo aver abbandonato lo sport professionistico è tornata nella Valle D’Aosta, sua regione d’origine, per fare la pizzaiola.

La Follis si era ritirata a fine 2011, subito dopo l’argento ai mondiali, ed era entrata nel Corpo Forestale dello Stato. Ora ha deciso di dare una seconda svolta alla sua vita aprendo la pizzeria Oro, argento e bronzo a Gressoney-Saint-Jean, suo paese natale. Le pizze le prepara lei personalmente, dall’impasto al condimento, mentre il marito sta alla cassa e serve ai tavoli. L’ex fondista, d’altronde, è figlia d’arte: i genitori hanno una panetteria.

Dicono che, al di là della popolarità della pizzaiola, la pizza sia davvero molto buona: e da quando il locale ha aperto, lo scorso 6 dicembre, c’è sempre stata la fila.

[La Stampa]