di Giorgia Cannarella 27 Dicembre 2012
hamburger, commestibile, packaging, involucro, bob's

Bob’s, famosa catena di fast food brasiliana, ha lanciato un’originale campagna promozionale molto eco friendly: nelle scorse settimane ha avvolto i suoi hamburger con un film di carta di riso commestibile, su cui era stampata la scritta “Non occorre controllare, divora questo panino senza togliere la carta”.

Diversi studi dimostrano che gli imballaggi che avvolgono i panini sono una delle maggiori cause di inquinamento nei fast food (specialmente quelle in plastica, più difficilmente riciclabili). La trovata di Bob’s è piaciuta molto ai clienti della catena, che hanno mangiato l’involucro senza sollevare questioni di, per esempio, igiene.

Un’idea simile è quella della Wikicell, uno speciale packaging alimentare commestibile che il Time l’anno scorso ha nominato tra i cinque game changer dell’anno: l’involucro, un sottile film di polimero, riprende il gusto e i colori dell’alimento che contiene.

[Corriere]