di Giorgia Cannarella 20 Marzo 2013

Appena uscito negli Stati Uniti, It’s All Good: Delicious, Easy Recipes That Will Make You Look Good and Feel Great, il nuovo libro di cucina di Gwyneth Paltrow, sta raccogliendo le stesse critiche feroci e stroncature senza appello del primo, My Father’s Daughter, pubblicato nel 2011. Il sito americano Eater l’ha definito strabordante di “Un falso populismo cinguettante tipico di una persona ricca che si vanta sfacciatamente della sua vita di privilegi“. Da una che vieta ai figli di mangiare carboidrati, in effetti, non nutrivamo grandi aspettative.

In Italia il libro uscirà ad aprile. Se avete intenzione di comprarlo nonostante le avvertenze di Eater imparerete che Cameron Diaz, citata a piè sospinto, è “insuperabile nel preparare i popcorn“. E conoscerete il lato gastronomico della bionda Gwyneth.

“Il padre di mia nonna era un allevatore di polli a Long Island: quindi, non c’è bisogno di dirlo, c’è zuppa di pollo nelle mie vene”

“Vegenaise (maionese vegana), avocado, sale: per me è un pò come la sacra trinità. O come il paio di jeans preferito”.

Non vi basta per correre in libreria?

[Eater. Immagine: Complex]