di Giorgia Cannarella 28 Novembre 2012
pronunce inglesi, piatti italiani

Ttzatziki, haloumi, enchiladas. Riconosciamolo, chi non è mai inciampato nella pronuncia chiedendo questi o altri piatti in un ristorante etnico? Ma se noi abbiamo problemi con quesadillas e dauphinois, le lingue degli inglesi si attorcigliano su molti nomi della cucina italiana.

Secondo uno studio pubblicato dal Daily Mail, le parole più difficili sono prosciutto, pronunciato con la c dura (proscutto), mascarpone, gnocchi e penne all’arrabbiata (penny-arry-batty).

Secondo lo studio un inglese su cinque, imbarazzato, rinuncia a chiedere un piatto perché non sa come pronunciarlo correttamente.
[Daily Mail]