di Giorgia Cannarella 4 Gennaio 2013
pecorino, cla, formaggio

“Ha il colesterolo alto? Mangi del formaggio”. Tra poco dal dottore potreste davvero sentirvi rivolgere questa frase . Il Dipartimento di Scienze biomediche dell’università di Cagliari, l’Asl 8, l’ospedale Brotzu e l’università di Pisa insieme all’azienda casearia Argiolas hanno “creato” un formaggio speciale, il pecorino Cla, che abbassa il livello di colesterolo nel sangue.

Spiega il professor Banni, a capo del team di ricercatori: “Dagli studi abbiamo riscontrato che con l’assunzione di pecorino con acido linoleico coniugato (Cla) è migliorata l’azione metabolica nei pazienti ipercolesterolemici e, addirittura, si è registrata una riduzione del colesterolo ‘cattivo'”. Il pecorino è stato testato su 40 persone sovrappeso e con il colesterolo alto: non dovevano cambiare nè dieta nè stile di vita, solo assumere 90 g di pecorino Cla per 21 giorni. Il risultato? Il colesterolo è diminuito del 7%.

Il Cla è un acido grasso essenziale completamente inodore e insapore, che quindi non altera il gusto del formaggio.

[Repubblica]