Effetti collaterali della crisi: chiudono i McDonald’s, in Grecia ne restano due

Dici Mc Donald’s e immagini la multinazionale tentacolare che con i suoi Big Mac colonizza ogni angolo del globo. Ogni angolo: siamo sicuri? I fast food di Mc Donald’s sono 34.480, presenti in 119 paesi nel mondo. Numeri impressionanti, solo leggermente meno se pensiamo agli stati ancora Mc-free. Sono 150: Ghana, Jamaica, Yemen, Tajikstan … numero che, […]

mcdonald's Islanda

Dici Mc Donald’s e immagini la multinazionale tentacolare che con i suoi Big Mac colonizza ogni angolo del globo. Ogni angolo: siamo sicuri? I fast food di Mc Donald’s sono 34.480, presenti in 119 paesi nel mondo. Numeri impressionanti, solo leggermente meno se pensiamo agli stati ancora Mc-free.

Sono 150: Ghana, Jamaica, Yemen, Tajikstan … numero che, diversamente da quanto previsto dai piani di espansione del gigante americano al momento sta aumentando.

Della chiusura dell’ultimo Mc Donald’s in Islanda abbiamo già parlato. Sempre per motivi analoghi – consumi drasticamente ridotti a causa della crisi economica – la situazione si ripete ora in Grecia. Degli 11 punti vendita iniziali ne restano due, nella sola Atene. L’ultimo a chiudere in ordine di tempo è stato quello di Salonicco, uno dei primi aperti, nel 1994.

Il primo agosto il governo greco aveva tagliato temporaneamente di 10 punti l’Iva sui servizi di ristorazione, nel disperato tentativo di risollevare i consumi. Tentativo vano.
[Daily MealLettera 43]

Potrebbe interessarti anche