di Giorgia Cannarella 7 Gennaio 2013
L'atelier di Joel Robuchon

Un ristorante di Joel Robuchon, 67 anni, chef francese con 28 stelle Michelin alle spalle (un record) senza formalità, andirivieni di camerieri e soprattutto senza tavoli? Possibile? Sì, negli Atelier di Robuchon, nuovo format di ristorazione stellata con ambienti e prezzi simili a un sushi bar o a una taperia.

Cucina a vista, bancone su tre lati e paratie per dividere un commensale dall’altro. A Parigi i due Atelier, Atelier Etoile e Atelier Saint-Germain propongono piatti singoli a meno di venti euro, menù a prezzi umani (dai 37 ai 57 euro circa), inclusa esclusa la degustazione Découverte con i grandi classici del maestro.

Ma Robuchon non si limita a Parigi: nel suo sito ci sono tutti gli Atelier del mondo, da Las Vegas a Bangkok, da Londra a Tokyo. E in Italia? A quanto pare Robuchon voleva aprire un Atelier a Milano, ma non ha trovato soci.
[Puntarella Rossa]