di Andrea Gori 29 Settembre 2012

Chi pensava che non esistesse esperienza più estrema del ristorante con vista sulle capitali più suggestive d’Europa, à la The Cube, dovrà aggiornarsi. Vicino Helsinki, in Finlandia, hanno riaperto per sole 1o notti la miniera di Tytyri. I clienti dei due prestigiosi chef chiamati a cucinare, si sono accomodati alla ragguardevole profondità di 350 metri sotto il livello del mare, pagando per la cena nel locale temporaneo l’equivalente di 128 euro a testa.

Nel menu oltre a salmone affumicato anche bresaola e mortadella accompagnati da Riesling di Trimbach e, sorpresa, dal Valpolicella di Cecilia Berretta.
[Corriere Tv, Foto REUTERS/AnttiAimo-Koivisto/Lehtikuva]