Avatar

Andrea Gori

ultimi post


Guida ristoranti Espresso 2013: Massimo Bottura, e due!

ORE 11:00. Nella graduatoria degli eventi seguibili in diretta oggi, o come si dice da queste parti, livebloggabili, c’è la guida ai ristoranti dell’Espresso edizione 2013. E non è un circostanza fortuita, evidentemente, la mia presenza nel padiglione del Mercato Centrale a Firenze, dove la guida sta per essere presentata. Mettetevi comodi per quanto potete ...

0 commenti

Terremoto in Emilia: Il Rigoletto trasloca all’Enoteca Pinchiorri di Firenze

In attesa della riapertura che speriamo prossima, Il Rigoletto, apprezzato ristorante di Reggiolo (RE) seriamente danneggiato dal terremoto che ha colpito l’Emilia Romagna nel maggio scorso, rivive con una cena all’Enoteca Pinchiorri di Firenze. Mercoledì 10 Ottobre, Gianni e Fulvia D’Amato, proprietari del Rigoletto, affiancati dagli chef del ristorante fiorentino, Riccardo Mondo e Italo Bassi, ...

0 commenti

Ma va in miniera! Nel senso del ristorante pop-up

Chi pensava che non esistesse esperienza più estrema del ristorante con vista sulle capitali più suggestive d’Europa, à la The Cube, dovrà aggiornarsi. Vicino Helsinki, in Finlandia, hanno riaperto per sole 1o notti la miniera di Tytyri. I clienti dei due prestigiosi chef chiamati a cucinare, si sono accomodati alla ragguardevole profondità di 350 metri sotto ...

0 commenti

Sei un gastrofanatico? Se Matteo Renzi vince le primarie

Cambiare il mondo un Veltroni alla volta (inserire qui dirigenti del PD a caso) è un programma ambizioso, ma per Matteo Renzi la prima regola è: pensare in grande. “Adesso tocca a me” ripete a chiunque incontri senza apparenti danni collaterali, anzi, un sondaggio dà il rottamatore favorito nella sfida con Bersani. Malgrado gli sfottò. ...

0 commenti

Sirio Maccioni porta lo chef Filippo Gozzoli al Pierre di New York

[/caption] “New York è il futuro” o almeno il futuro non è l’Italia. Dopo sei anni al Park Hyatt di Milano consacrati dalle tre forchette Gambero Rosso e una parentesi a Villa del Quar in Veneto, lo chef Filippo Gozzoli, 37 anni, segue Sirio Maccioni negli Stati Uniti per cucinare al nuovo Sirio Ristorante, all’interno del ...

0 commenti

LA7 flop: Quando, precisamente, la gastronomia in Tv diventerà bella?

Doveva sparigliare le carte del triopolio Rai, Mediaset e Sky confidando sul rapporto costi bassi e ascolti (quasi) alti. Invece, in mezza stagione, “l’intrattenimento intelligente” di La7 si è scontrato con una serie di (mezzi) flop e percentuali di share al limite della sopravvivenza. La lista è lunga: Sabina Guzzanti e Un, due, tre stella; ...

0 commenti

9 app che fanno di noi gastrofanatici migliori. Produttività

Una quantità smodata di distrazione, ecco cosa offrono in realtà web, tablet/telefonini e ovviamente le app. Fortunatamente per restare produttivi, o per bullarci con gli amici, esiste una quantità smodata di ops… app. Molto compatibili con i gastrofanatici, peraltro. Nel secondo episodio della nostra rubrica (il primo, riservato alla fotografia, lo trovate qui) abbiamo scelto ...

0 commenti

Niente sarà più come prima: i Simpson diventano foodblogger

Il sogno si è avverato. Per una volta i Simpson siamo noi. O meglio, i Simpson, un mito generazionale, parlo della mia generazione almeno, che di altri miti aveva avuto giusto Uan di Bim Bum Bam, sono come noi. Gastrofanatici. Succede in un episodio della serie: “The Food Wife”, appena trasmesso negli Stati Uniti, tributo ...

0 commenti

Occupy le tipe: come fingersi intenditori di Champagne senza esserlo

Non avete idea delle opportunità che si perdono a non fingersi intenditori di Champagne. Anche se nel #dopoSilvio le vostre Visa potrebbero supplicarvi di non farlo, non c’è metodo migliore per sdraiarla al primo incontro. All’eterno passivo di bilancio aggiuntete due o tre lezioni di francese — la pronuncia ha da essere inappuntabile — e ...

0 commenti

9 app che fanno di noi dei gastrofanatici migliori. Fotografia

Piegare qualsivoglia applicazione ai nostri biechi scopi di pornografi del cibo. Ecco cosa faremo in questo episodio — il primo — di App che fanno di noi dei gastrofanatici migliori, nuova rubrica per gourmet che riescono ad avere anche 100 applicazioni su iPhone e iPad. Siccome per ognuno di noi un clic è sempre una ...

0 commenti

Matteo Renzi e punto per punto, il suo programma di governo gastronomico

Ho espresso la volontà di essere preso a scarpate qualora venissi scoperto a usare l’aggettivo “rottamatore”. Se proprio devo, prendo in prestito dalle cronache “uomo del giorno”. E’ Matteo Renzi, sindaco di Firenze, lami’città, contemporaneamente definito nel dopo-Big Bang alla Leopolda (anche prima, anche durante) “asino che scalcia i burocrati del PD” e “pirla che ...

0 commenti