di Giorgia Cannarella 15 Marzo 2013
salsicce

Dall’horse gate, lo scandalo della carne di cavallo spacciata per manzo, al pork gate il passo è breve. Si (ri)parte da Londra, dove è stato trovato Dna di maiale nelle salsicce di pollo halal, ovvero macellate secondo i dettami islamici. All’aggravante religiosa si aggiunge la beffa: le salsicce si trovavano nella mensa di una scuola elementare.

Un comunicato stampa dell’amministrazione rende nota la vicenda, e segnala anche che sono state trovate tracce di maiale e agnello in quello che teoricamente era macinato di manzo. I prodotti incriminati, incluso il macinato di manzo con tracce di maiale e agnello, sono stati tolti dai menù, e la mensa ha sospeso gli approvvigionamenti dal produttore di alimenti halal all’origine dello scandalo.

A spingere sui controlli, ovviamente, sono i genitori preoccupati per lo scandalo della carne di cavallo, partito proprio in Inghilterra. Secondo la scuola, comunque, almeno i test per verificare la presenza di carne equina hanno dato esito negativo.
[Repubblica]