di Giorgia Cannarella 21 Dicembre 2012
McDonald's

La crisi colpisce tutti? Non proprio. Mc Donald’s ha annunciato la prossima apertura di 100 nuovi fast food in Italia, che porteranno 3.000 nuovi posti di lavoro entro il 2015, dei quali 1.100 già nel 2013.

Nella maggior parte dei casi saranno contratti di apprendistato (equiparati ai contratti a tempo indeterminato), applicabili ai giovani dai 18 ai 29 anni, con una durata di 36 mesi. La metà di queste nuove assunzioni verrà fatta al Centro Sud. Il 71% dei dipendenti italiani di Mc Donald’s ha un contratto a tempo indeterminato, e l’età media è di 29 anni.

Dal 30 dicembre vedremo un nuovo spot dove a spiegare come si lavora da McDonald’s saranno gli stessi dipendenti, il regista è l’ex premio Oscar Gabriele Salvatores.
[adnkronos, immagine: New York Times]