di Giorgia Cannarella 21 Febbraio 2013
Morrissey

Morrissey, cantante, già divino frontman degli Smith, la celebre rock band inglese, ha ottenuto da una delle arene più importanti del mondo, lo Staples Center di Los Angeles, che durante il suo concerto del prossimo 1° Marzo non vengano venduti alimenti contenenti carne, creando di fatto il primo concerto vegetariano del mondo.

Il cantante, vegetariano da adolescente e attivista per i diritti degli animali, è anche riuscito ad ottenere la chiusura del ristorante di McDonald’s all’interno del palazzetto, richiesta rifiutata pochi anni fa dai responsabili dello Staples Center persino a Paul McCartney, vegetariano pure lui. In alternativa si mangeranno sushi vegano e la versione vegetariana di un famoso sandwich americano, lo Sloppy Joes.

Nel 1985 Morrissey ottenne un grande successo personale con l’album “Meat is Murder”.
[La Stampa]