di Antea Raucci 23 Luglio 2013

E’ morto Josef Desimone, executive chef di Facebook e ancora prima di Google. Un incidente stradale, in moto, ha stroncato la vita a quest’omone di soli 44 anni.

Mark Zuckerberg ci ha tenuto a dare il triste annuncio personalmente sulla sua pagina, ricordandolo come un uomo che non è mai sceso a compromessi e che è stato capace di creare un team di grande successo partendo da una caffetteria.

“Josef era una leggenda e una istituzione per Facebook”.

Uno chef attento ai dettagli, intraprendente, volitivo e generoso. Zuckerberg, di cui Desimone era grande amico, ha menzionato anche le sue opere di volontariato, per le quali amava definirsi Santa Claus with Knifes.

Josef sosteneva di esser fortunato nel fare il lavoro migliore del mondo.

Facebook avrà modo di commemorare degnamente la prematura scomparsa del suo chef.

[Crediti: Corriere, immagine: FanPage]