di Giulia Caligiuri 8 Agosto 2013
Orsone, Joe Bastianich

Si sa: Joe Bastianich e la sua adorata mammina Lidia sono grandi imprenditori. Hanno investito in ristoranti negli USA prima, sono diventati famosi in TV (lei) dopo, hanno continuato ad aprire locali in Asia poi, per rigettarsi a capofitto sulla Televisione (entrambi).

Ma sono instancabili. E audaci. E hanno deciso che l’Italia sarebbe stata il loro prossimo obiettivo, pianificando quella che sembra ormai un’invasione.

Ieri infatti, senza esagerate sottolineature, ha spalancato le sue porte il nuovo progetto imprenditoriale del B&B Hospitality Group, aka Mario Batali, Joe Bastianich e Lidia Bastianich: Orsone. Con tanto di mascotte postate ieri su Twitter (uno e due).

Si tratta di una taverna con sala ristorante, a pochi passi dalla loro già conosciuta tenuta di Gagliano, frazione di Cividale del Friuli, in cui vengono serviti “aperitivi, vini al calice, cocktail, snack e una proposta gastronomica informale”, tra cui veri American Burgers, Lobster Rolls e Caesar Salads.

Aperti solo per cena, dal martedì al sabato, hanno graziato il pubblico friulano, evitando di imporre un dress code, ma invitando la gentile clientela del loro ristorante a:

non indossare shorts e infradito”.

Un’unica cosa non mi è chiara: nel locale, in linea di massima, non sono ammessi animali.
Avendo il ristorante come mascotte un orso, questo ha tutta l’aria di essere un eccentrico paradosso. No?
[Eater]

1