Roquefort

Un gruppo di scienziati di Cambridge, in Inghilterra, ha scoperto che il Roquefort, formaggio francese noto per il sapore forte, simile al Gorgonzola, l’eccezionale cremosità e le vene erborinate, ha specifiche proprietà anti-infiammatorie. Una scoperta che potrebbe fare luce sul cosiddetto “paradosso francese”, spiegando perché i cittadini d’oltralpe hanno una delle aspettative di vita più lunghe d’Europa, nonostante una dieta ricca di grassi saturi.

Secondo i ricercatori, i fattori anti-infiammatori scoperti nel formaggio, più evidenti nel Roquefort ben stagionato, “possono essere estratti e usati indipendentemente nei medicinali e nei prodotti di bellezza”.
[Telegraph]

commenti (6)

Accedi / Registrati e lascia un commento

  1. Che degli scienziati INGLESI abbiano scoperto qualcosa di buono in un formaggio francese mi suona alquanto “bizzarro” … 🙂

    1. Mi ricordano le ricerche sul vino che sono state ridimensionate perchè non vere.
      MAurizio aspettavo un tuo commento,anche come medico,sul Foodsharing.
      Ho cercato di immaginarlo :)))

  2. Avatar aquilante ha detto:

    Secondo me e’ perche’,come la storia passata insegna,sono bravissimi a tenersi fuori dai guai….

    -un scherso ,vero?
    (A.Sordi)

  3. esatto vincenz! Io addirittura avevo letto che tutti i benefici apportati dal loro formaggio, i francesi li “bruciano” bevendo troppo vino.

  4. Non so se è una bufala, ma tempo fa lessi su un noto quotidiano che , per la prima volta, il gorgonzola avesse battuto come vendite sul suolo francese il roquefort.
    Forse che questa ricerca voglia in qualche modo rilanciare il formaggio francese ?