di Giorgia Cannarella 26 Gennaio 2013
cameron, johnson, osborne, pizza, davos

Si chiama “pizza gate” il presunto scandalo che coinvolge il Primo Ministro inglese David Cameron e il cancelliere George Osborne, sorpresi mentre a  Forum economico di Davos in corso, bisbocciavano in pizzeria. Così GDP, la sigla che indica il Pil inglese (in caduta libera), è diventata sinonimo di George and David’s Pizza.

I due sono andati a cena con il sindaco di Londra Boris Johnson in una pizzeria della cittadina svizzera di Davos, dove si tiene il forum. Nel modesto locale di Davos, in Svizzera, dove comunque una margherita costa 22 euro, i due accompagnati dal sindaco di Londra Boris Johnson e altri funzionari, sono incappati nell’attivista di Greenpeace Ben Stewart, che ha iniziato a twittare dettagli della cena. “Osborne e Cameron prendevano in giro Boris e ne ripetevano il nome nome ridendo rumorosamente”. E ancora: “C’era del vino sul tavolo ma non so dire chi lo stesse bevendo”.

Il motivo Il Primo Ministro non ci ha fatto una bella figura, ma come, se ne va fuori a divertirsi proprio la sera prima dell’annuncio che l’economia inglese ha subito un’ulteriore contrazione dello 0.3%?

La stampa britannica ha criticato il Primo Ministro con tono acido: ma come, il governo annuncia una nuova contrazione dell’economia inglese (-0,3%) e lui se la ride in pizzeria?
[London Evening Standard]