di Giorgia Cannarella 10 Dicembre 2012
pollo arrosto

Vietato mostrare polli: questo è il singolare diktat arrivato alle emittenti televisive iraniane dal capo della polizia di Teheran. Il motivo? In un anno il prezzo del pollo in Iran è triplicato, rendendo l’acquisto proibitivo per la maggior parte della popolazione.

Le autorità hanno imposto quindi di non mostrare immagini di polli in televisione, per non “scatenare” il desiderio della popolazione per quello che ormai, a causa dell’inflazione, è diventato un bene di lusso.

Può sembrare una precauzione eccessiva, ma le proteste esasperate che dettero il via alla Primavera Araba, qualcuno lo ricorderà, furono contro i fornai colpevoli di avere aumentato troppo prezzo del pane.
[Il Sole 24 Ore]