di Giorgia Cannarella 4 Dicembre 2012
simpson, cartoni, blasfemi

L’Alto Consiglio della radio e della televisione turca (Rtuk) ha inflitto una multa di 52.951 lire turche (circa 23.000 euro) alla tivù privata Cnbc-E per aver trasmesso una puntata del cartone americano “I Simpson”.

L’accusa è blasfemia.

Nell’episodio incriminato, scrivono oggi i quotidiani turchi, Dio offre il caffè al diavolo. Inoltre, spiegano gli ispettori del Rtuk, il cartone incoraggia i giovani a “bere alcol durante la notte di Capodanno a New York”. E “la Bibbia viene bruciata pubblicamente mentre Dio e il diavolo vengono rappresentati con corpi umani”.
[L’Unità]