di Massimo Bernardi 15 Dicembre 2009

Guido BarillaVi ricordate Guido Barilla, lo “spacciatore internazionale di merendine” che una decina di giorni fa ha confessato a Sette del Corriere della Sera una voglia contronatura? Cenare “mille volte” con il migliore dei suoi nemici—Carlo Petrini di Slow Food—antimerendista finché volete, ma degno del massimo rispetto. Operazione di facciata o sincera ammirazione? Ce lo siamo chiesto in molti, anche se la vera domanda era un’altra. Slow Food accetterà l’invito di Barilla?  Em, ecco, um… Dissapore glielo ha chiesto. Guardate il video per sapere cosa ha risposto Roberto Burdese, presidente di Slow Food. E occhio a non addormentarvi sul Bitto. Riprese Andrea Gori, montaggio Francesca Ciancio.