di Massimo Bernardi 5 Marzo 2010

Le patate Amflora OgmFateci uscire da questo incubo. Spiegateci chi secondo voi ha detto la cosa giusta sulla Amflora, la super patata Ogm che la Commissione Europea ha autorizzato a coltivare in Italia. Sbattuta violentemente in prima pagina dai giornali, la patata in due giorni ha costretto tutti a dire tutto, politici, guru, scienziati. Possibilmente, l’uno smentendo l’altro. Ora, volendo capire se fa bene perché contiene più amido, se fa male perché abitata da un gene resistente agli antibiotici, se dev’essere oggetto di un referendum… ci rivolgiamo fiduciosi a voi. Segue riepilogo di chi ha detto cosa.

“Gli ogm non li vogliono i consumatori, non li vogliono molti governi, eppure le multinazionali non mollano mai”. [Carlo Petrini/Slow Food]
La patata è l’ortaggio più coltivato dopo il pomodoro, da qui deriva l’interesse della multinazionale Bayer per la patata geneticamente modificata Amflora“. [Coldiretti]

La patata Amflora è stata sottoposta a vari test che hanno riscontrato l’assenza di rischi per l’uomo, gli animali, l’ambiente“. [Dario Bressanini/Scienziato]

Patata ogm, il Vaticano dice no“. [Osservatore Romano]

Gli Ogm, se li conosci non li eviti. Sostenere che fanno male alla salute rappresenta un approccio medievale, emotivo, politicamente demagogico“. [Federico Vecchioni/Confagricoltura]

Ci opporremo con forza agli ogm, e dopo la decisione della Commissione Ue di autorizzare la produzione della patata OGM Amflora, non escludo l’ipotesi di un referendum popolare“. [Luca Zaia, ministro delle Politiche Agricole]

Liberalizzando una patata Ogm la politica ha cancellato la scienza“. [Giorgio Calabrese]

La patata Ogm della Basf autorizzata dalla Commissione europea e conosciuta con il nome di Amflora contiene un gene che conferisce la resistenza ad alcuni antibiotici” [Greenpeace]

No a crociata ideologica del ministro Zaia“. [Benedetto Della Vedova/Pdl]

Oggi leggo su tutti i giornali che si dà il via libera a una ‘super patata ogm’, geneticamente modificata. Chiaro che ci riferiamo a Daniela Santanché“. [Alessandra Mussolini]

Vigilerò sulla sicurezza alimentare delle mense scolastiche, tanto che tutti i prodotti compresi nei menu sono freschi, certificati, biologici e assolutamente Ogm free“. [Gianni Alemanno/sindaco di Roma]