di Lorenza Fumelli 16 Settembre 2011

E’ andata così. Alle 11.30 mi chiama affannata una cara amica dicendo: “Ma ti rendi conto???”. “Cooosa?”, rispondo. “La guida Roma 2012 del Gambero Rosso è in vendita… ma la presentazione ufficiale sarà solo lunedì 19!!!, controlla su Facebook”. Apro Facebook, e in effetti c’è uno scambio di rumor tra alcuni amici, in particolare Alberto Rinaudo afferma di aver trovato la guida alla Feltrinelli di viale Giulio Cesare a Roma, e dà pure qualche risultato della guida. Così esco di corsa e vado all’edicola numero 1: niente. Numero 2: niente. Numero 3: ancora nulla. Chiamo quindi l’ufficio stampa del Gambero Rosso e la gentilissima Stefania mi dice che c’è senz’altro un errore, di chi però non è chiaro.

Corro quindi alla Feltrinelli di via Appia. Il direttore mi dice che la guida c’è ma nei cartoni, e mi placca mentre tento di entrare in magazzino. Poi guardandomi serio dice: “signorina, la guida sarà in vendita dal 20 set. Probabilmente a Giulio Cesare si sono sbagliati!” “Sbagliaaaati?”, faccio molto sorpresa, poi mi rassegno e torno a casa. Ecco quindi i dati generosamente donati dal fortunato Alberto a Scatti di gusto.

(10) Vecchia Pineta di Ostia, 80 (+3).

(10) Salotto Culinario, 80 (New Entry).

(10) Arcangelo, 80 (-).

(9) Il Funghetto di Latina, 81 (-).

(9) Il Focarile, 81 (-).

(9) Os Club, 81 (New Entry)

(9) All’oro, 81 (+1).

(8) Antica Pesa, 82 (+2)

(7) Glass Hostaria, 83 (+2)

(7) Al Ceppo, 83 (+1).

(7) Metamorfosi, 83 (New Entry)

(7) Sanlorenzo, 83  (+3).

(7) Il Granchio di Terracina, 83 (+1).

(7) Acqua Pazza di Ponza, 83 (+1).

(6) Oliver Glowig dell’Aldovrandi Palace, 84 (New Entry)

(6) L’Acquolina, 84 (+3).

(6) L’Angolo d’Abruzzo, 84 (-)

(6) Settembrini, 84 (+2)

(5) Pascucci al Porticciolo, Anzio Fiumicino, 85 (+2)

(5) La Parolina, 85 (+1).

(5) La Posta Vecchia di Ladispoli, 85 (+4).

(4) La Torre di Viterbo, 87 (+ 2).

(4) Open Colonna, 87 (-).

(4) Convivio Troiani, 87 (+3).

(3) La Trota di Rivodutri, 89 (-).

(3) Il Pagliaccio, 89 (- 2).

(2) Le Colline Ciociare, 90 (-). Tre forchette.

(1) La Pergola dell’Hotel Cavalieri Hilton, 94 (-). Tre forchette.

Fuori dalla Top Ten: Giuda Ballerino, Agata e Romeo con 79, l’Antico Arco con 78, l’Incannucciata con 77.

Premio Tre bottiglie a Roscioli, Casa Bleve e Del Gatto.

Ora, non so voi, ma io avrei un po’ da ridire su alcune cose:

— Le Colline Ciociare al n. 2 e non al n. 1.
— Settembrini troppo basso in classifica.
— Glass pari merito con Al Ceppo non si può vedere. Con tutto il rispetto per Al Ceppo.
— All’Oro solo nono, ma stiamo scherzando?
— Arcangelo di Arcangelo Dandini ancorato agli 80 punti e qui raggiunto dalla Vecchia Pineta di Ostia, non lo scriverebbe nemmeno il più vertiginosamente incompetente tra i miei amici.
— Perché Giuda Ballerino tanto in basso?

[Crediti | Link Scatti di Gusto, immagine: Lorenza Fumelli]