di Massimo Bernardi 28 Gennaio 2010

Il ministro delle politiche agricole e candidato governatore veneto Luca Zaia con l'amministratore delegato della Mc Donald Italia Roberto Masi

Se un ministro leghista delle politiche agricole fa da testimonial a McDonald’s, addentando per i fotografi il nuovo panino McItaly spalla a spalla con l’AD italiano dell’indisponente catena di fast food, significa che nessuno gli ha spiegato la differenza tra un ministro spiritoso e uno ridicolo. Non lo facciamo neanche noi, preferendo copiaincollarvi qui certe battute che il neurotico Luca Zaia ha incassato ieri dai tipi di Spinoza.

Questo nuovo panino ha grandi ambizioni”. Sappiamo che un pezzo di carne italiana, se si fa addentare dalla persona giusta, può anche diventare ministro. [venividiwc]Secondo il ministro Zaia il nuovo panino di Mc Donald’s, McItaly, movimenterà tanti prodotti italiani. Tra cui parecchi attrezzi della Technogym. [unTipOSinIsTrO]
“Le nuove generazioni avranno una memoria gustativa di impronta italiana” dice Zaia. Poi sviene per lo sforzo. [fedgross]
“Sono grato a McDonald’s che si è prestato a questa grande operazione culturale”, ha detto, stringendo la mano a Ronald McDonald, il suo collega Luca Zaia. [venividiwc]
Da Mc Donald’s arriva McItaly, panino italiano a 100%. E’ vuoto. [Paul Olden]
Da Mc Donald’s arriva McItaly. La risposta a chi si chiedeva come avrebbero sputtanato l’ultimo baluardo del made in Italy, la cucina. [Xian75]
Da Mc Donald’s arriva McItaly, panino italiano a 100%, a cominciare dal nome. [Puccio di luce]
Da Mc Donald’s arriva McItaly, panino italiano al 100%. Ma è in ritardo. [MaRamau]
Da Mc Donald’s arriva McItaly, panino italiano a 100%. A breve il lancio di McCojons, panino padano 100%. [max505]
Da Mc Donald’s arriva McItaly, panino italiano a 100%. In realtà lo fanno in Cina, in Italia gli mettono la fettina di cetriolo. [eXo]

Immagine: Ansa