commenti (28)

Accedi / Registrati e lascia un commento

  1. Con un minimo di condensazione dei concetti, secondo me quasi quasi era meglio un estratto di questa intervista che non Cracco e Cedroni come testimonial.

    Per il resto, l’apertura di Eataly in grande stile a Roma, in un posto strategico per come è collegato, è una bella notizia. Si diceva da tempo, ma adesso è realtà. Grosso colpo, da tutti i punti di vista.

    1. Fantastico. Farinetti, col suo faccione, che dice “Tut a post” sarebbe stato 100 miliardi di volte meglio di Cracco e Cedroni.

    2. Non vedo l’ora che apra a Roma! Oscar ti aspettiamo! Massimo Frabotta.

    1. Oscar è il miglior manager mai conosciuto! Come tratta lui…non tratta nessuno. Mica sono i fumi dell’alcool…E’ proprio così! Massimo Frabotta. Roma

    1. Ma ce ne fossero di imprenditori così! Tu conosci persone capaci quanto lui? Fai dei nomi…a me ne vengono in mente pochissimi. Massimo Frabotta Roma

  2. Avatar un passeggero ha detto:

    l’air terminal è enorme: 14.000 metri, meraviglioso, indipendente, ha il parcheggio davanti e lo prendiamo tutto noi


    se le esigenze sono quelle abbiamo niente di paragonabile da offrire,
    ecco che vanno in fumo i nostri progetti di piccola capitale (vendetta!)

    1. Avatar segui i link ha detto:


      le parole in rosso sono link, cliccaci su…
      se invece l’hai fatto e non hai capito: via Piacenza, la strada su cui affaccerebbe Eataly a Parma (al posto di aula A), è una strada a due corsie affatto scorrevole o munita di zone parcheggio (difatti sarebbe sotterraneo, ma non penso sarebbe tutto per Eataly). Seppur in proporzione, quindi, se le esigenze sono struttura grande e indipendente abbiamo niente di paragonabile da offrire.

  3. Avatar Alberto ha detto:

    Nessuno dice che in tempi di crisi, di licenziamenti a catena, l’apertura di Eataly comporterà finalmente nuove e tante assunzioni?

    1. Avatar Maurizio ha detto:

      In che senso ?
      Determinerà magicamente un aumento di consumi a tutto vantaggio della piccola distribuzione ?
      O più probabilmente drenerà “valuta pregiata” (ovvero acquirenti danarosi) in un unico punto ? A tutto discapito dei piccoli di nicchia (Perchè andare dal “verduraio”, enoteca, pizzicagnolo sotto casa se poi li trovi tutto e di più ??)

    2. Avatar enri ha detto:

      infatti chi ha detto che significherà assunzioni? Tranquillo che li gli assunti sono tutti amici del signor F, oppure figli dei suoi amici.

    3. Saranno tutti amici gli assunti in Eataly? Chissà…Io quando sono stato assunto in Unieuro non conoscevo nessuno. Se pensi sia così proponiti come amico…scrivi…magari sarai ascoltato. Massimo Frabotta. Roma

  4. Avatar Maurizio ha detto:

    Un commento franco ? Ma è una mela avvelenata ? (In italiano, apparentemente mostro qualcosa a tuo favore, in realtà ti faccio un “dispetto”, mostrando la tua vera natura e permettando a tutti di farsi la propria opinione – molto negativa, nella mia percezione). Simpatico come un dirigente Apple chiamato a commentare i pregi di Windows. Almeno io dal primo filmato percepisco un atteggiamento supponente, arrogante e spocchioso, di chi si degna, bontà sua, di spiegarci la verità, nonostante non lo meritassimo.
    Boh, io non avrei tenuto un sermone da diricente di intustria teteska che spieka a noi poveri italianen la porfezione teutonika dell’azienda e pazienza se ogni tanto si intossica o ha qualcosa da ridire sul prodotto. Non parliamo di giudici, non parliamo di NAS, mancava poco che gli anisakis fossero li perche’ votano per Silvio

  5. Avatar coste. ha detto:

    Sinceramente non so che filmato hai visto. Dato che,”intercettato” da dissapore, era normale affrontare l’argomento anisakis e a me é parso molto chiaro ed efficace, certo ha raccontato la sua verità, ovviamente dopo avere aspettato l’esito delle analisi dei Nas, verità che in parecchi hanno distorto non poco.
    E poi si intossica? Cheee??

  6. Avatar Pheed ha detto:

    Credo che con serietà abbia esposto quanto accaduto. Ha elencato i fatti, ha dichiarato di non volersi nascondere dietro un dito, ha rifiutato di fare dietrologia, ha ammesso il fatto, ha chiesto scusa alle persone che sono rimaste danneggiate da qualche caso fortuito, non ha fatto controaccuse nei confronti di alcuno. Pretendete di più? Vabbè, allora chiedetegli di chiudere l’azienda, oppure di mettersi in ginocchio di fronte alle telecamere implorando pietà con un cilicio, molta cenere e una corona di spine.
    Mi parrebbe un po’ troppo. Così fosse, proporrei di radere al suolo le cantine che, nella vostra memoria, hanno prodotto vini che poi hanno saputo di tappo. Se ne salva qualcuna?

  7. Avatar ludiosa ha detto:

    Oscar farinetti, grazie di esistere, ci vorrebbero più imprenditori come lei.

  8. Avatar serena ha detto:

    Farinetti…Firenze aspetta il tuo arrivo in città con trepidazione!!!