di Antonio Tomacelli 14 Maggio 2009

Michela Vittoria Brambilla, Gualtiero Marchesi e Paolo Massobrio alla festa di insediamento della Commissione per la promozione e la valorizzazione del turismo eno-gastronomicoPiù di un giornalista (1, 2) ha espresso perplessità sulla composizione della Commissione voluta dal neo ministro Michela Vittoria Brambilla per rilanciare il turismo enogastronomico. Invidia, gelosia o semplice constatazione dei fatti? Nessuno fa nomi, ma a noi, per dire, sembra clamorosa l’assenza di Slow Food. Secondo voi quale altro grande nome è stato dimenticato?

[Immagini: Facebook, utente: Paolo Massobrio]