di Massimo Bernardi 29 Giugno 2009

Belen Rodriguez marchiata a San Daniele come Cristina Chiabotto. Il cartello esposto nel frutta e verdura di Via Moscova a Milano

La deputata Pdl Melania Rizzoli ha accusato Veronica Lario di aver fatto tornare indietro le donne di 50 anni, a quando erano considerate solo “corpi da guardare e sesso da godere”. La risposta di Veronica è qui. E qual è la considerazione per “l’universo femminile” nel carrozzone gastronomico? Un paio di risposte. 1) Come si fa per le scrofe, sabato scorso durante “Aria di festa”, il Consorzio del Prosciutto di San Daniele ha marchiato la coscia di Belen Rodriguez complici Fede e Tinto di Decanter. L’anno scorso aveva fatto altrettanto con Cristina Chiabotto. 2) Il cartello esposto dal fruttivendolo di via della Moscova 27, a Milano.