di Massimo Bernardi 3 Novembre 2010
slow food, logo

Sono uscite cose buffe (Burdese: “Oscar Farinetti è il nostro proprietario”), personali (Petrini: “la militanza in un partito mi ha frustrato”), beffarde (Petrini: “La Lega? Che bale”), inattese (Petrini: “Le guide non sono la Santa Bibbia”), inattese 2 (Petrini: “Non ho intenzione di candidarmi”). Non perdete il video girato da Francesca Barreca e montato da Marco Baccanelli, l’intervista è di Lorenza Fumelli.