di Massimo Bernardi 5 Marzo 2010
manifesto

1267614713644_manifestoLa pubblicità del caffè che sta facendo infuriare le donne di Napoli.

L’Economist, “autorevole settimanale inglese” come si dice in questi casi, e probabilmente, best rivista ever, calcola da tempo il potere d’acquisto planetario in base al Big Mac di McDonald’s. Il ragionamento è semplice, pur avendo prezzi diversi, il panino del fast food americano è identico in ogni paese del mondo. Questo ne fa un termometro credibile delle diverse situazioni economiche. Si chiama Big Mac Index. Il caffè è un indice più mediterraneo, si poterebbe adottare. Ma accidenti quanto vale. Cosa non siamo disposti a fare oggi per un caffè.