Magic Italy—Not so magic

Ora, lasciando stare l’immagine del Pres Del Cons evocata nel videoBerlu che personalmente corregge i progetti delle 5.000 nuove abitazioni per l’Aquila, Berlu che mette mano al nuovo marchio dell’Italiavogliamo dire che questo fatato frutto della meglio creatività, destinato a dar lustro internazionale alle italiche meraviglie, è veramente qualcosa?

Il logo di Magic italy

E che allora, se questo è, tanto valeva dare seguito al più spumeggiante Papi-Style©, del quale vediamo sotto uno dei più fulgidi esempi.

La pubblicità della compagnia di navigazione TTTlines

E forse forse, perfino alle nostre prove di logo.

Il logo Magic Italy di Dissapore

AGGIORNAMENTO di giovedì 11 giugno, ore 19:34 – Dovete vedere questo video.

Massimo Bernardi Massimo Bernardi

10 Giugno 2009

commenti (8)

Accedi / Registrati e lascia un commento

  1. Avatar fabrizio scarpato ha detto:

    Non so se fuori tema, ma forse restiamo sempre nel mondo dorato del made in Italy. Ho appena visto al TG5 un servizio da Milano, Tuttofood: il giornalista, tra un parere di Giovanni Rana e una soddisfazione “balsamica” di Zaia, presenta nuovi prodotti da forno, biscotti e merendine, prodotti secondo le classiche ricette di una volta, le ricette proprie della tradizione italiana. Inquadrano i pacchi di merendine: sapete come si chiamano? I Bulli, ebbene sì I Bulli. Sarà un caso? Mi piacerebbe vedere se ci sono addensanti.

  2. Avatar fabrizio scarpato ha detto:

    Trovata scheda dei Bulli Midi
    Prodotto da forno a lievitazione naturale con farciture alla crema e alla mela (24%).
    Ingredienti:
    farina di grano tenero tipo “0” – oli e grassi vegetali non idrogenati – lievito naturale – zucchero – uova – sciroppo di glucosio-fruttosio – purea di mela 4% – emulsionanti (mono e di gliceridi degli acidi grassi di origine vegetale – latte scremato in polvere – burro – tuorlo d’uova – sale – aromi – gelificante (pectina) – conservante (potassio sorbato) – acidificante (acido citrico).

    Beh, tanto tradizionali… comunque non si specifica quali olii vegetali nè aggiunti nè emulsionanti. C’è pectina come gelificante, che non dovrebbe destare preoccupazione (è nella buccia delle mele) e è ben trovata la comunicazione dell’assenza di grassi idrogenati. Insomma non proprio i biscotti della nonna, ma a livello industriale sembra nella media.
    Ma perchè chiamarli I Bulli e perchè presentarli durante il TG5?

  3. Faccio il pubblicitario da venticinque anni, il copy per l’esattezza.
    Mi occupo di gastronomia e turismo da una decina.
    Tutti settori in crisi.

    Che cosa fa il Pres del Cons?
    Invece di risolvere i problemi, si mette a rubarmi il lavoro.
    Posso perdonarlo solo grazie all’eccellenza dei risultati 🙂

    1. ma per avere la foto accanto al nick bisogna lodare il presidente del consiglio??? Pure io la voglio!!!

      viva silvio
      grande silvio
      vai silvio sc….. tutte

  4. Avatar Domenico ha detto:

    Ma adesso s’intende anche di Grafica quello lì…?
    Concordo con chi ha detto che sà di televendita… è un obrobrio !

    Ma mettere insieme un pò di gente che lavora e s’intende di quel che fà no eh ?

    Non per vantarmi, ma stò cosetto che ne è uscito fuori… o l’ha fatto il figliuolo della Brambilla e per non dispiacersela Berlusca non può dir di no oppure lo hanno pagato fior di quattrini a quei quattro raccomandati del premier…

    Sconosco quale cifra hanno (abbiamo) sborsato per i “grafici” che si sono occupati di quel coso… ma posso affermare con estrema certezza che con almeno 1/4 di quello che l’hanno pagato potevo farglielo io con risultati ben superiori. (e non parlo da inesperto, lo faccio per mestiere da un pò… e il fatto che qualche raccomandato o figlioccio ne abbia beneficiato m’indispone !).

    Buona serata a tutti

    PS: volgiamo parlare dei soldi stanziati per il vecchio sito del turismo durato neppure un anno… dove sono finiti quei soldi? E adesso avete letto quanti ne vogliono stanziare per il prossimo (che porterà come logo questo magnifico progetto del nostro versatile premier !) Datemene anche 1/4 e ve ne metto sù uno con i controfiocchi… il problema vero è che poi bisognerà ri-aggiornare tutta le linea grafica dello stato per rimetterle all’altezza !

    Non mi facciano ridere, lui e la rossa….