di Massimo Bernardi 27 Giugno 2009

Mauro Uliassi e Paolo AngeliCome vi difendete quando siete sotto stress? Io penso uno sproposito a Uliassi. Non lui, anche se il suo è l’unico caso di anconetano biascicato che fa simpatia, Uliassi va inteso come ristorante: il bianco e blu balneare, la sola terrazza sul mare che non imburinisce, perfino la cucina, pensatu. Consolazioni da gastrofanatico? Guardate il video e poi ditemi se non tira su il morale pure a voi. Naturalmente non abbiamo la minima idea di chi sia Paolo Angeli, il tizio con cui Uliassi prepara un percorso bla bla bla tra suoni e sapori per il Festival delle Passioni dal 2 al 5 luglio a Mantova. Ma c’è lui e tanto basta. Ci si vede lì? PS. Se avete altri gusti provate a guardare il video con Massimiliano Alajmo.