Previsioni d’autunno: quale si avvererà?

Previsioni gastronomiche d'autunnoVoi che avete la palla di vetro, ci aiutate a prevedere gli eventi gastronomici dell’autunno?

— Striscia la Notizia riesuma l’inchiesta (?) Fornelli Polemici e Livia Iaccarino “tira fuori le carte” per incastrare Enzo Vizzari, direttore delle guide de L’Espresso.

— L’ex direttore del Gambero Rosso, Stefano Bonilli vince la causa con il suo ventennale datore di lavoro, intasca un bel gruzzolo e compra i blog di Dissapore.

— Gianfranco Vissani risale nella guida Ristoranti d’Italia 2010 del Gambero Rosso. Mentre scendono Gennaro Esposito, Ciccio Sultano e Moreno Cedroni.

— Il sindaco di Roma Gianni Alemanno toglie definitivamente la licenza al ristorante Il Passetto di Roma. E lo trasforma nella nuova ambasciata giapponese.

— Paolo Marchi riesce a vendere 100 copie della nuova guida Identità Golose alla presentazione milanese di lunedì prossimo. Praticamente il 50% delle vendite.

— La guida Ristoranti d’Italia de L’Espresso assegna il premio “Made in Italy” all’Osteria numero 7 di Rastignano (Bologna), il ristorante del (mai dimenticato) gastronomo riluttante, Piero Muccapazza Pompili.

— Oscar Farinetti si accorda con il sindaco di Firenze, Matteo Renzi, per l’apertura di Eataly nell’area di Mercafir. Intanto, invece della Disneyland per gastrofanatici di NY apre Eataly Moncalieri.

— Il blog Cavoletto di Bruxelles rivince i Macchianera Blog Awards.

— Nemmeno nell’edizione 2010 della guida Michelin il ristorante Sorriso di Soriso perderà la maledetta terza stella. Questa sarà la principale novità della guida.

— A Firenze, si incrociano le strade di Stefano Bonilli (sempre lui) e ehm… Dissapore, protagonisti di una memorabile rievocazione (???).

Massimo Bernardi Massimo Bernardi

25 Settembre 2009

commenti (12)

Accedi / Registrati e lascia un commento

  1. Avatar Leonardo Ciomei ha detto:

    Tutte previsioni avverabili 🙂

    La terza di Vissani è quasi una certezza..

    Spero nella scesa in campo a Firenze di Farinetti (magari compra pure la Fiorentina ? non la bistecca, fanatici, la squadra !)

    Ma quella che mi fa tremare è Bonilli che rileva Dissapore: addio ai miei pezzi ! 😉

  2. Avatar Buauro ha detto:

    Le previsioni guidarole sono sempre le piu’ divertenti… in particolare per il prossimo anno orfano di Pierangelini in cui qualcuno dovrà pur raccoglierne lo scettro 🙂

    Quella piu’ facile è senz’altro che noi poveri italici ci ritroveremo con i soliti 5 tristellati, a meno che Andrea Berton eguagli l’impresa del Marchesi nazionale passando da zero a tre stelle in 3 anni 😉

    Si possono già aprire le scommesse per i nuovi bistellati o è meglio aspettare un apposito post? 😀

  3. Avatar gianni ha detto:

    tre stelle Vittorio Brusaporto

    due stelle Crippa Alba
    il pellicano Porto Ercole
    Casamicciola Ischia

    1. Avatar diego ha detto:

      gianni ma tu non eri per la triade ??????????????????? tre cannavacciuolo e due vinciguerra???? io penso che ci stanno comodamente

    2. Avatar gianni ha detto:

      il cuore ed il palato direbbe cosi’, purtroppo la rossa
      non ci sente.

  4. Avatar fabrizio scarpato ha detto:

    La Fiorentina con sulla maglia lo sponsor Eataly o Lurisia la potremmo anche vedere, anche se va detto che, dopo le aperture internazionali, ma molto piemontesi, di Torino, Moncalieri, Pinerolo, Nichelino, San Mauro Torinese, Villar Perosa, Venaria, Rivoli, e la prossima inaugurazione a Chivasso, a Firenze i tifosi viola vedono con una certa preoccupazione le nuove maglie della squadra, una granata e l’altra a strisce bianconere col giglio fiorentino.
    Altrettanto probabile è il ritorno al futuro di Casa Vissani (ci metto anche Luca), mentre degli atti di Alemanno e Striscianti molto meno mi può interessare.
    Certo che una reunion a livello dei Pink Floyd in quel di Firenze, a metà tra Teatro del Sale e Degustibooks, in un fine settimana ottobrino e assolato, tra i famosi transfughi del Gambero, Bonilli, Bernardi, Verbert con la guest star, Mr. Cassero di fresca nomina, Piero Mucca Pompili, beh meriterebbe tutto il nostro partecipato affetto.
    Gli ampi saloni della Fortezza da Basso ospiterebbero la banda di Dissapore, magazine e network, con all’interno la terza pagina culturale di Bonilli e la commedia all’italiana di un gruppo di Gastronomi Rutilanti ( con una “t” sola) composto da originali reporters tanti quanti le maschere della commedia dell’arte, coordinati da Muccapazza.
    I nuovi libri di Bonilli, il campus di Dissapore, le decotestualizzazioni enoiche del Gori, le citazioni di Sartore e Ciomei, gli appunti a inchiostro e pennino di Caffarri, le interviste di Francesca, le immagini di Giulia e Sigrid, farebbero tombola, en plein, bingo, jack pot, fil rouge senza giocare il jolly.
    Ospiti Gianfrancone Vissani e Luisa Valazza del Sorriso: non oso pensare a come il Vissani troverebbe le parole per rinfrancare la sconsolata collega per la perdita della stella.
    Una mortadella come si deve portata da Piero dall’Osteria Numero Sette, dieci reste di muscoli crudi pugliesi imposti democraticamente da Debord Tomacelli, qualche bollicina d’oltralpe offerta dal Gori con maschera da sub, costituirebbero fresco (si spera) e ruspante festeggiamento.
    In un angolo, nel suo stand colto, internazionale e poliglotta, Paolo Marchi metterebbe in vendita 50 preziose copie, le ultime, della sua Guida 😉
    Credo ci siamo tutti: cheeeeese…flash.
    Mossa, cribbio: è colpa dello Ziliani, ingannato con la falsa notizia che si brindava a Prosecco, che s’è messo a rincorrere il Gori, in difficoltà a causa delle pinne;-))

  5. Avatar Vincenzo Pagano ha detto:

    Striscia la Notizia riesuma l’inchiesta sotto Natale.
    Bonilli è comunista e poichè c’è il complotto vince, compra dissapore e lo chiude (Leo…..).
    Salgono tutti nel Gambero perchè nell’Espresso scendono in troppi (e come si sa, i capi si sentono tra di loro per mettersi d’accordo….)
    Chiudere il passetto? potrebbe essere un pericoloso precedente.
    100 copie? Ma la carica non era dei 101?
    Meglio Mercafir di Novoli? Come dire che il Car di Guidonia è meglio di Ostiense! Non penso
    Vince Dissapore, ma interviene il Tar e assegna al Cavoletto per pari opportunità. Bernardi cerca di metterci una pezza e indossa una parrucca.
    Criteri troppo stretti. Nasce la 4a stella per festeggiare la 4a corsia dell’autostrada A1.
    I biglietti si vendono prima dell’incrocio?

  6. Avatar alfredo ha detto:

    1.Dopo le bistecche alla griglia sulla guida espresso potrete trovare anche quelli del kebab. Oltre a indirizzi utili dove comprare cozze crude.
    2.Il Sorriso mantiene le tre stelle, come previsto, mentre Vissani va a friggere alla Rai nella gara dei cucinieri urlanti esagitati.
    3.Nobel per la pace a Petrini va bene.
    4.Gli scritti del Veronelli entrano nella scuola dell’obbligo.
    5.Ferran Adria passa a fare il rappresentante di cosmetici.
    5.Pierangelini viene messo a dieta e fatto cantare al festival di Sanremo con Branduardi.
    6.la guida del Gambero rosso viene venduta ai giapponesi che ne fanno una guida di locali notturni a buon prezzo.
    7…..se mi vengono in mente altre cose ve le dico poi.